• Stampe

  • EN
  • IT

La Donnina che raccoglie le stelle cadenti

Stampe
di Alessandro Pantani
€ 25,00

Esisteva un tempo un regno bellissimo, governato dallo splendido re Reginaldo  e dalla dolcissima regina Tecla. Il Re e la Regina ebbero una bambina, bellissima, che aveva capelli color dell'oro, occhi verdi come smeraldi, la pelle bianca come la luna e, cosa molto strana, una piccola voglia a forma di stella, sulla spalla destra .La felicità di Reginaldo e Tecla, però, suscitò l'invidia della strega Arcigna, e fu proprio per questo che la strega  rapì la bambina, per abbandonarla nel bosco più profondo. La piccola fu cercata in lungo e in largo, ma non fu più trovata, facendo così  sprofondare nella tristezza l'intero regno.Nel bosco viveva una brava donna di nome Clara, che era rimasta vedova e viveva sola. Un  giorno, passeggiando, Clara  trovò la bambina e se ne innamorò così tanto, che decise di prenderla con sé e di crescerla come una figlia e, non sapendo quale nome darle, la chiamò  Stella, a causa di quella voglia a forma di stella che aveva sulla spalla. Stella divenne una splendida fanciulla, di una bellezza così rara, che suscitò ancora una volta  l'ira della Strega Arcigna, che  volle farle un incantesimo  trasformandola in una statua di pietra. Quando Clara non vide tornare a casa Stella,   corse subito a cercarla e, appreso l'accaduto, si accasciò,  abbandonandosi ad un pianto disperato. Ad un tratto, da dietro un cespuglio si sentì  un dolce tintinnare di campanelli e  una voce dolcissima che disse: Chi è che piange? Era la Nanetta Stucchevolina, la fatina buona dei boschi. Clara  le chiese di aiutarla a rompere l'incantesimo che aveva fatto la strega Arcigna. Certo che ti aiuterò, cara Clara disse la Nanetta ma dovrai superare una prova molto importante: per rompere l'incantesimo, ho bisogno di tutta la magia delle stelle cadenti. Se tu riuscirai a trovare il posto dove le stelle sono andate a finire e me le porterai, a quel punto l'incantesimo si spezzerà. Perché proprio le stelle? chiese Clara. La Nanetta rispose: Perché nelle stelle è racchiusa una grande forza, che è data dai desideri, i sogni e le preghiere delle persone di tutto il mondo. Allora Clara si mise in viaggio, con il suo carrettino, e girò per mari e per terre, affrontando non poche difficoltà, ma alla fine riuscì a trovare il posto delle stelle cadenti e, dopo averle raccolte tutte, le portò alla Nanetta Stucchevolina. Ma la Nanetta non c'era più,  al suo posto trovò Stella,  più bella e raggiante che mai. Nel frattempo, il Re e la Regina, venuti a sapere di questa storia, vollero conoscere Clara , scoprendo così con tanta felicità, che Stella era la loro bambina.Come se ne accorsero? Per via di quella voglia sulla spalla, per l'appunto, a forma di stella.Naturalmente è inutile dire e vissero tutti felici e contenti

Illustrazione di Alessandro PantaniLe dimensioni della stampa sono cm 33x48

 

Quantità Disponibile

Per informazioni, ordini, spedizioni, pagamenti e personalizzazioni scrivi a info@pantaniarte.it oppure compila il form cliccando sul pulsante sottostante.

Spedizione in tutta Italia e nel Mondo
per tutti gli ordini

Accettiamo pagamenti con PayPal o Bonifico Bancario
Forniture per negozi, contattaci per maggiori informazioni.

Vuoi sapere di più?

Per informazioni sui prodotti e per studiare insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze, inviaci un messaggio su Facebook, scrivici a info@pantaniarte.it o chiamaci al +39 3497743726.

Vuoi diventare un nostro rivenditore?

Se desideri diventare un nostro rivenditore, contattaci su Facebook, inviaci un messaggio a info@pantaniarte.it o chiama il +39 3497743726. Troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze.